ideato, prodotto e organizzato da: HABANERA TEATRO

Buone Feste dal Teatrino del Sole

La marionetta di Babbo Natale costruita da Czech Marionettes

Tra poco cominceremo ad andare in giro con il nostro spettacolo dedicato alla Befana (Le 12 notti della Befana); saremo il 29 dicembre a Sant’Anatolia di Narco, un paesino della provincia di Perugia, poi saremo il 5 gennaio a Portoferraio al Teatro dei Vigilanti e il 6 pomeriggio saremo a Bergamo, all’auditorium comunale.
In definitiva l’inverno e il freddo sono arrivati ma noi preferiamo l’estate, non solo perché ci sarà, ovviamente, il Teatrino del Sole, ma perché siamo già stufi di freddo e di pioggia. Eppure ci vogliono anche il freddo e il cattivo tempo, ma il caldo e l’estate ci sembrano ora un miraggio, pur sapendo che arriveranno e sperando che il caldo non faccia troppi danni, visti gli andamenti climatici degli ultimi anni e quello che ci aspetta negli anni a venire.
Quest’anno il Teatrino del Sole è già avanti nella programmazione e possiamo annunciarvi che ci saranno diverse novità negli spettacoli e nelle compagnie che frequenteranno il Teatrino estivo.
Ci sarà Il vecchio e il mare, de I Guardiani dell’Oca di Chieti, tratto dal capolavoro di Ernest Hemingway e sarà sia a Piombino (l’8/7) che a Marina di Pisa (il 10/7); ci sarà un nuovo spettacolo del Tieffeu, dal titolo Un soldatino di Stagno (Piombino, 22/7) e ci saranno i Nata (che lo scorso anno hanno riscosso un bel successo a Piombino con Il Brutto Anatroccolo) che torneranno con un paio di spettacoli ancora da decidere.

Ci saranno altre importanti compagnie e infine ci saremo noi con la nostra ultima produzione dedicata al genio di Leonardo Da Vinci (Leonardo sono io!), che saremo a Piombino (29 luglio) e a Marina di Pisa, in una data ancora da definire.
Insomma, il Teatrino del Sole 2020 è in ottima salute e aspetta voi e i vostri bambini per divertirvi tutti ormai da tanti anni e in maniera diversa dai soliti cliché estivi.

Per cui, aspettando l’estate vi auguriamo ancora Buone Feste!

Stefano Cavallini e Patrizia Ascione

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.