ideato, prodotto e organizzato da: HABANERA TEATRO

Le foto del Teatrino del Sole 2019 a Marina di Pisa

Pian piano il Teatrino del Sole WINTER prende forma e, come avevamo accennato nell’ultimo post, saremo nelle scuole per laboratori e spettacoli, anche se quelli più piccoli, che possono essere adeguatamente rappresentati negli spazi degli edifici scolastici.
In gennaio, esattamente il 21 e 22, saremo invece al Teatro Nuovo di Pisa per 2 appuntamenti, anche questi riservati alle scuole, ma ci sarà anche una domenicale il 2 febbraio 2020, dove porteremo la nostra ultima produzione dedicata a Leonardo da Vinci (di cui ricorre il 500mo anno dalla morte), dal titolo Leonardo sono io!.
Per questo spettacolo ci sono altre due repliche che faremo in Toscana per le famiglie: il 22 dicembre al Teatro di Bibbiena AR e il 27, in pieno periodo natalizio, a Gallicano, in provincia di Lucca, naturalmente per chi di voi fosse da quelle parti.

Il debutto dello spettacolo è invece previsto la mattina dell’8 novembre al Teatro Roma di Castagneto Carducci, che ci ospita anche qualche giorno per le prove. Anche se sarà un debutto per le scuole, l’ingresso è gratuito, quindi aperto a tutti, fino a esaurimento dei posti disponibili. La settimana successiva, il 16 novembre con Leonardo saremo ad Assago, in provincia di Milano.

Con gli altri nostri spettacoli saremo: il 27 ottobre a Roma, Teatro Mongiovino con Azzurra Balena; in Svizzera, vicino a St.Moritz il 20 novembre con Cenerentolo;  e il 15 dicembre a San Giorgio in Piano BO con Codamozza il gatto.

Maggiori dettagli, luoghi e contatti, li troverete sulla pagina del Calendario che aggiorniamo appena le informazioni risultano sicure.

Al prossimo mese.

Stefano Cavallini

In attesa del Teatrino del Sole WINTER

Il Teatrino del Sole 2019 a Castagneto Carducci

La compagnia del Dottor Bostik di Torino a Castagneto Carducci per il Teatrino del Sole 2019

Dopo la sua bella XIX stagione, in cui il Teatrino del Sole ha confermato il suo potere di attrazione nei confronti delle famiglie che hanno frequentato le serate nelle varie località toccate (Marina di Pisa, Castagneto Carducci, San Vincenzo e Piombino), vi comunichiamo che purtroppo la sua incarnazione invernale sarà dedicata soltanto alla scuole. Le ragioni sono diverse, ma certo la più importante è la disponibilità di un luogo, che in questi ultimi anni è mancato.
Per cui potrete seguirci attraverso la pagina del Calendario che sarà aggiornata a breve.
Vi anticipiamo che saremo con i laboratori e due dei nostri spettacoli (Codamozza il Gatto e Loira Narpei Circus) alla Città del Teatro di Cascina nei giorni 27 e 29 settembre dalle ore 10- 10:30 per i laboratori e alle ore 17.00 per lo spettacolo. Maggiori informazioni allo 050-744400.
Per le scuole saremo tuttavia al Teatro Nuovo di Pisa con la nostra ultima produzione Leonardo sono io! e per le scuole ancora faremo dei laboratori sulla costruzione e sulla messa in scena del Teatro di Figura. E infine andremo nelle scuole con i nostri spettacoli più piccoli. Questa sarà la versione invernale del Teatrino del Sole.
Naturalmente stiamo già pensando alla sua XX edizione dell’estate del 2020; ci sono già compagnie interessanti che sappiamo saranno presenti e alcune nuove che non sono mai state al Teatrino.
Non è una scelta facile perché dobbiamo coniugare qualità, cultura e divertimento, ma ce la faremo grazie anche alla vostra partecipazione che quest’anno è stata particolarmente importante.
Rimanete collegati.
A presto!

Stefano Cavallini

Un bel successo per il Teatrino del Sole 2019

Il nostro pubblico a Marina di Pisa per lo spettacolo “Le 4 stagioni dell’Elfo Verdino”

Si è conclusa pochi giorni fa la XIX edizione del Teatrino del Sole a Marina di Pisa (la XVII in provincia di Livorno) con un bell’incremento di pubblico rispetto allo scorso anno. E questo ci fa molto piacere, perché ogni edizione cerchiamo, nei limiti delle nostre possibilità economiche, di offrire al nostro pubblico il meglio delle compagnie di Teatro di Figura del panorama italiano; professionisti che hanno fatto di questa disciplina artistica il loro mestiere. Uno degli ultimi “mestieri”, in un’epoca in cui si parla solo di “lavoro”.
Quest’anno ci sono state alcune nuove compagnie che ci hanno permesso di allargare il parterre dei partecipanti al nostro/vostro teatrino, per offrire quella varietà necessaria a far divertire e sognare coloro che cercano per sé e per i propri figli qualcosa di “vivo” a cui assistere, in un periodo in cui gran parte della nostra vita è mediata da uno schermo.
Quindi abbiamo già alcuni capisaldi per il programma del prossimo anno, come la compagnia degli Accettella di Roma e i Nata di Arezzo che hanno debuttato quest’anno a Piombino, saranno il prossimo anno a Marina di Pisa, così come la compagnia di marionettisti di All’incirco. E infine cercheremo di far tornare quelle compagnie che hanno avuto più successo, pronte con un nuovo spettacolo.
Insomma, le basi per la XX edizione del Teatrino del Sole nel 2020 (tre volte 20) sono già nelle nostre teste che .
Vi terremo al corrente nei prossimi mesi degli sviluppi anche delle nostre attività invernali, che faremo magari vicino a qualcuno di voi, in modo che possiate assistere anche a spettacoli nostri, raramente presenti al teatrino per ragioni logistiche.
La pagina del Calendario sarà comunque aggiornata appena uno spettacolo sarà calendarizzato e certo.
Una buona fine estate a tutti voi.

Stefano Cavallini e Patrizia Ascione

Prosegue con successo il Teatrino del Sole 2019

la compagnia Nata al Teatrino del Sole di Piombino 2019

la compagnia Nata al Teatrino del Sole di Piombino nel 2019


Prosegue con un bel successo di pubblico, grazie a tutti voi, la XIX edizione del Teatrino del Sole (la XVII in provincia di Livorno).
Non è una novità, perché in questi anni il pubblico ha sempre frequentato con entusiasmo la rassegna e raramente ha avuto flessioni importanti, ma fa sempre piacere assistere al ricambio generazionale in cui famiglie con più bambini rinnovano la loro presenza una volta che i più grandi sono diventati adolescenti oppure all’ingresso di nuovi spettatori che scoprono la bella realtà del Teatrino del Sole.
Grazie naturalmente anche alle Amministrazioni della provincia di Livorno che credono in questo progetto e a tutti gli sponsor (per l’edizione di Pisa), che ci danno una mano perché il Teatrino continui.
Dopo un bell’inizio, con marionette a filo (magistralmente mosse da Nadia Imperio), con ombre e marionette (del Teatrombrìa), con burattini e attore (dei simpatici Nata), arriva il Teatro Evento di Modena (a Piombino il 17/7 e il 19/7 a Marina di Pisa) con uno spettacolo dedicato alle stagioni (Le 4 stagioni dell’Elfo Verdino per pupazzi e attore), in cui il pubblico sarà guidato per mano da uno strano personaggio che abita i nostri boschi e che incontrerà svariati personaggi, compreso una maga.
A San Vincenzo il 18/7 sarà invece il ritorno delle marionette a filo, della compagnia All’Incirco di Ravenna, con un gustoso spettacolo (Storie appese a un filo) fatto da personaggi improbabili e da situazioni ridicole. Da non perdere.
La settimana successiva sarà la prima volta al Teatrino del Sole della compagnia Accettella Teatro di Roma, con un gustoso spettacolo di pupazzi e attore dal titolo Storie in soffitta che sarà il giorno di chiusura a Piombino il 24/7.
Il 25/7 a San Vincenzo torna la compagnia bolognese Teatrino dell’Es, con lo spettacolo Il circo dei burattini festoso e coinvolgente, per burattini e clown; infine a Marina di Pisa torna una compagnia molto apprezzata dal pubblico del Teatrino: il Dottor Bostik di Torino, che porterò in scena un suo cavallo di battaglia per marionette a bacchetta che ha girato gran parte dell’Europa: Acqua, che racconta del più importante elemento presente sul nostro pianeta.
Insomma due settimane ricche di affascinanti e divertenti spettacoli di compagnie che hanno dedicato la propria vita artistica a questa disciplina sempre più rara da vedere, da ascoltare e da vivere.

Via spettiamo, come sempre.

Stefano Cavallini

Signori e signore ecco a voi il Teatrino del Sole 2019

Storie di Toscana

Storie di Toscana: L’Orco e Buchettino

Prende il via mercoledì 27 giugno a San Vincenzo la XVII edizione del Teatrino del Sole in provincia di Livorno, mentre venerdì 5 luglio aprirà la XIX edizione della rassegna a Marina di Pisa.
Date e luoghi precisi, con le informazioni di contatto, potete trovarle sulla pagina del Calendario (da cui potete scaricare anche un calendario stampabile).
S’inizia come ogni anno a San Vincenzo, con uno spettacolo nostro che molti di voi ricordano con piacere, che è Storie di Toscana (il 27/6), con due storie della nostra tradizione novellistica.
La rassegna poi si snoda attraverso tutto il mese di luglio e nella prima settimana di agosto, per un totale di ben 17 appuntamenti, nelle quattro località roccaforte del Teatrino del Sole, più o meno nei giorni di mercoledì, giovedì e venerdì: Marina di Pisa, Castagneto Carducci, San Vincenzo e Piombino.
Le compagnie sono state scelte come al solito tra le migliori del panorama italiano; alcune sono habitué del Teatrino, altre sono invece novità, altre ancora sono tornate a trovarci e a farci divertire con un loro spettacolo.
Una di queste, come già segnalato in un precedente post, è il Teatrombrìa, una delle compagnie più originali del teatro d’ombre, che ci porta una delle più belle fiabe conosciute dal titolo L’uccellino meccanico e il re (il 5/7 a Marina di Pisa) liberamente tratta da un noto racconto dei fratelli Grimm.
Tra le novità, come già annunciato, ci saranno gli Accettella Teatro (il 24/7 a Piombino) da Roma con lo spettacolo Storie in soffitta per attori, figure e oggetti e i Nata da Arezzo con una versione, con attori, pupazzi e burattini, del Brutto anatroccolo (il 10/7 a Piombino).
Tra le compagnie invece che da tanti anni frequentano con successo il Teatrino del Sole si può segnalare: il Dottor Bostik da Torino con Acqua, spettacolo dedicato all’elemento più importante sul nostro pianeta (il 26/7 a Marina di Pisa) e Pianeti dedicato al sogno di un viaggio tra i pianeti del nostro sistema solare (il 7/8 a Castagneto Carducci); il Teatrino dell’Es da Bologna con Il circo dei burattini, dedicato appunto a questa disciplina artistica; i Pupi di Stac da Firenze, con un classico rivisto e corretto: Raperonzolo e la strega.
Infine i laboratori che quest’anno verteranno, sia a Piombino che a Marina di Pisa, sulla costruzione di personaggi di cartapesta.

Maggiori info al 345 5004682 o 328 1118568.
Vi aspettiamo!

Stefano Cavallini