Archivi tag: Storie di Toscana

Entra nel vivo il Teatrino del Sole 2024

Bel successo de I tre porcellini della Compagnia Marionette degli Accettella di Roma che ha inaugurato la XXIV edizione del Teatrino del Sole (nella foto I tre porcellini a San Vincenzo).
Venerdì scorso ha debuttato, per la prima volta sul nostro palco a Marina di Pisa, la compagnia del TeatroIN di Reggio Emilia con un spettacolo della tradizione emiliano-romagnola: Fagiolino e l’incantesimo del mago. Lo spettacolo e la compagnia sono legati alla Fondazione Otello Sarzi, il grande burattinaio emiliano che ha portato l’arte dei burattini a un livello internazionale, collaboratore di registi come Federico Fellini e lasciando un’eredità di materiali senza precedenti.
Giovedì 18 a San Vincenzo ci sarà Il vecchio e il mare, dal libro di Ernest Hemingway, uno dei più begli spettacoli passato per il nostro festival e che molti di voi hanno già apprezzato a Marina di Pisa pochi anni fa. È portato in scena (sul palco grande del porto) da una delle più importanti compagnie italiane di Teatro di Figura: I Guardiani dell’Oca di Chieti, che il giorno successivo (19/7) porteranno a Marina di Pisa una stupenda versione di Cappuccetto Rosso.
La settimana successiva si potrà assistere al ritorno di Stenterello all’isola dei pirati a Piombino (il 22/7 al Rivellino ore 21.15 – ingresso gratuito) l’esilarante storia portata in scena dai Pupi di Stac di Firenze.
Il 24 sarà la nostra compagnia Habanera Teatro a Marina di Bibbona con Codamozza il gatto (ore 21.30), mentre il 25 torna il Teatro del Drago da Ravenna con un altro tradizionale emiliano-romagnolo: Il trionfo di Fagiolino (a San Vincenzo – ore 21.30).
Il 26 a Marina di Pisa (ore 21.30) ci sarà la compagnia Gli alcuni da Treviso con uno spettacolo particolare: Ahi, ahi, ahi si sciolgono i ghiacciai che chiuderà il mese di luglio.
Ad agosto altri appuntamenti importanti chiuderanno questa rassegna estiva.
Mantenetevi aggiornati frequentando la nostra pagina del calendario.

Vi aspettiamo agli spettacoli.
Stefano Cavallini

Il Teatrino del Sole 2024 è ai blocchi di partenza.

Nella foto: I Pupi di Stac al Teatrino del Sole 2023 a Marina di Pisa con La bella addormentata nel bosco.

Preparatevi perché quest’anno la XXIV edizione del Teatrino del Sole sarà esplosiva.
Titoli mai visti, un paio di compagnie inedite e a Marina di Pisa si arriva con gli spettacoli fino al 9 agosto con appuntamenti a cominciare dal primo venerdì del mese di luglio.
Voi direte: “Vi lamentate sempre poi alla fine riuscite e farlo, questo Teatrino del Sole”.
Sì, ma solo perché ci siete voi a darci la spinta per andare avanti, non certo per i finanziamenti delle istituzioni, che spesso ce li tolgono, come è successo lo scorso anno…
Facciamo il teatro (come scrivere un libro o cantare una canzone), perché il pubblico ci guardi, ci legga o ci ascolti. Vi immaginate se il pubblico non ci fosse? E lo facciamo perché ci piace, non lavoriamo per vivere, ma viviamo per fare il nostro lavoro.
Dunque a Marina di Pisa ci sarà un Cappuccetto rosso portato in scena da una formidabile compagnia, nostri amici più che colleghi, che è quella de I Guardiani dell’Oca di Chieti; e poi Biancaneve e i sette nani del Tieffeu di Perugia, altri amici; e poi ancora Trecce rosse, la storia di Pippi Calzelunghe, anche questa portata in scena da amici: il Teatro del Drago di Ravenna.
A Piombino, dove purtroppo ci sarà un solo appuntamento al Rivellino, ci saranno i Pupi di Stac di Firenze con un “must” Stenterello all’isola dei pirati, mentre a San Vincenzo (ma anche a Marina di Pisa) ci sarà al compagnia degli Accettella di Roma, con I tre porcellini.
E poi ci saremo noi (a Vecchiano e a Bibbona) e altri spettacoli da vedere.
Insomma, una bella edizione questa del 2024 tutta da scoprire.
Andate a controllare tra qualche settimana la pagina del calendario per i dettagli.
Vi aspettiamo tutti.

Stefano Cavallini

Abbiamo ripubblicato Storie di Toscana su Amazon

Storie di Toscana
Ebbene sì. In questo 2024 stiamo ripubblicando tutti i libri collegati ai nostri spettacoli che a suo tempo avevamo pubblicato in formato solo elettronico.
Li ripubblichiamo quindi anche in formato cartaceo, cosa che qualche anno fa sarebbe stata un problema, oggi, attraverso Amazon, riusciamo a pubblicare anche in cartaceo a un prezzo abbordabile per tutti.
Il libro, oltre al testo rivisto per una lettura divertente, è corredato dalle foto tratte direttamente dallo spettacolo e stampato a caratteri grandi e precisi, per indurre alla prima lettura del libro anche i più giovani.
A partire da questo link https://amzn.eu/d/bIuGIAM c’è la versione elettronica che può essere letta su tutti i dispositivi Kindle e anche su tutti gli altri scaricando l’App gratuita Kindle di Amazon. A questo link https://amzn.eu/d/fdwN7YP invece c’è la versione cartacea di grande formato (cm 21×21) con la copertina cartonata, grandi foto e 53 pagine.
Dopo Storie di Toscana a breve saranno ripubblicati anche il libri di: Codamozza il gatto, Le 12 notti della Befana, Il Flauto Magico e Don Chisciotte e la Luna.
A fronte della versione italiana, ci saranno anche le versioni in inglese grazie alle traduzioni della nostra associata Sarah Thompson: Stories from Tuscany, Shabbytail the Cat, The 12 nights of the Befana, The Magic Flute e Don Quixote and the Moon.
Naturalmente stiamo lavorando anche al Teatrino del Sole estivo di cui vi daremo informazioni più dettagliate nei prossimi mesi.
A presto.

Stefano Cavallini