Archivi tag: Unione Internazionale della Marionetta

Contrordine: la XX edizione del Teatrino del Sole si farà.

Patrizia con la locandina del Teatrino del Sole 2020 a Piombino
Patrizia con la locandina del Teatrino del Sole 2020 a Piombino

Sì, avete letto bene. Grazie all’allentamento del contagio, abbiamo deciso di fare la XX edizione del Teatrino del Sole; un po’ più breve, ma si farà. E tutto a ingresso gratuito. Unica noia, per attenersi alle direttive regionali per il contenimento del contagio, sarà la prenotazione obbligatoria (più avanti troverete i link per accedere ai moduli di prenotazione).
Si comincerà a Piombino il 1. di luglio e si finirà probabilmente con il 31 a Marina di Pisa.
L’ingresso gratuito è stata una scelta importante, perché la bigliettazione era fondamentale per la sopravvivenza della manifestazione, specialmente a Marina di Pisa, ma vista la situazione del contagio Covid 19, con tutte le misure prese per il suo contenimento, e la condizione economica di molti cittadini, abbiamo mantenuto, con un grande sforzo, il festival, grazie anche al sostegno della Unicoop Firenze, della Fondazione Pisa e del Mibact – Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo (quest’ultimo però non ancora confermato).
Abbiamo ritardato questo mese l’invio della newsletter perché attendevamo la risposta definitiva dei Comuni.

Marina di Pisa si farà.
Il Teatrino del Sole a Marina di Pisa giunge alla sua XX edizione e comincerà il 3 luglio con la compagnia “I burattini di Mattia” da Bologna, un amico che di tanto in tanto ci viene a trovare, con il “Il Castello incantato”.
Se consultate il calendario, vedrete che abbiamo tolto gli spettacoli di agosto e ci siamo concentrati su Luglio. Cinque spettacoli ogni venerdì con ingresso, come detto, gratuito. Per mantenere le distanze, potranno entrare più o meno la metà dei posti disponibili 60-70 contro il 120-140 che avevamo.
L’ingresso sarà su prenotazione perché per almeno 15gg dovremo mantenere l’elenco delle persone che assisteranno agli spettacoli, come richiede l’ordinanza regionale del 10 giugno 2020.
Per prenotare basta riempire il modulo a questo indirizzo: prenotazioni Marina di Pisa

Piombino si farà.
Grazie all’impegno del Comune, qui comincia il Teatrino del Sole 2020. Dal calendario potete vedere che il 1. luglio alle 21.15, aprirà, anche qui, Mattia Zecchi, da Bologna. In tutto quattro spettacoli, ogni mercoledì di Luglio: tre ai giardini pro Patria e uno (il nostro Leonardo sono io!) al Rivellino. Per prenotare riempite il modulo a questo indirizzo: prenotazioni Piombino.

San Vincenzo NON si farà.
Il Comune così ha deciso, a causa della forte diminuzione delle tasse di soggiorno, che sostenevano diverse iniziative, compreso il Teatrino del Sole.

Castagneto Carducci è ancora in sospeso.
Il Teatrino del Sole a Castagneto Carducci, che dovrebbe essere l’unico ad agosto (probabilmente l’8), è ancora in sospeso. Se si farà NON sarà nella piazza del Popolo, ma al Parco della Rimembranza (un piccolo parco lì vicino), con il controllo sugli ingressi come altrove. Vedremo.

Se volete stamparvi il Calendario, per vostra comodità, potete farlo scaricando il .pdf dal seguente link stampa calendario TdS 2020

Alla prossima vi sapremo dire se ci sarà Castagneto.
Prenotate.

Stefano Cavallini

Signori e signore ecco a voi il Teatrino del Sole 2019

Storie di Toscana
Storie di Toscana: L’Orco e Buchettino

Prende il via mercoledì 27 giugno a San Vincenzo la XVII edizione del Teatrino del Sole in provincia di Livorno, mentre venerdì 5 luglio aprirà la XIX edizione della rassegna a Marina di Pisa.
Date e luoghi precisi, con le informazioni di contatto, potete trovarle sulla pagina del Calendario (da cui potete scaricare anche un calendario stampabile).
S’inizia come ogni anno a San Vincenzo, con uno spettacolo nostro che molti di voi ricordano con piacere, che è Storie di Toscana (il 27/6), con due storie della nostra tradizione novellistica.
La rassegna poi si snoda attraverso tutto il mese di luglio e nella prima settimana di agosto, per un totale di ben 17 appuntamenti, nelle quattro località roccaforte del Teatrino del Sole, più o meno nei giorni di mercoledì, giovedì e venerdì: Marina di Pisa, Castagneto Carducci, San Vincenzo e Piombino.
Le compagnie sono state scelte come al solito tra le migliori del panorama italiano; alcune sono habitué del Teatrino, altre sono invece novità, altre ancora sono tornate a trovarci e a farci divertire con un loro spettacolo.
Una di queste, come già segnalato in un precedente post, è il Teatrombrìa, una delle compagnie più originali del teatro d’ombre, che ci porta una delle più belle fiabe conosciute dal titolo L’uccellino meccanico e il re (il 5/7 a Marina di Pisa) liberamente tratta da un noto racconto dei fratelli Grimm.
Tra le novità, come già annunciato, ci saranno gli Accettella Teatro (il 24/7 a Piombino) da Roma con lo spettacolo Storie in soffitta per attori, figure e oggetti e i Nata da Arezzo con una versione, con attori, pupazzi e burattini, del Brutto anatroccolo (il 10/7 a Piombino).
Tra le compagnie invece che da tanti anni frequentano con successo il Teatrino del Sole si può segnalare: il Dottor Bostik da Torino con Acqua, spettacolo dedicato all’elemento più importante sul nostro pianeta (il 26/7 a Marina di Pisa) e Pianeti dedicato al sogno di un viaggio tra i pianeti del nostro sistema solare (il 7/8 a Castagneto Carducci); il Teatrino dell’Es da Bologna con Il circo dei burattini, dedicato appunto a questa disciplina artistica; i Pupi di Stac da Firenze, con un classico rivisto e corretto: Raperonzolo e la strega.
Infine i laboratori che quest’anno verteranno, sia a Piombino che a Marina di Pisa, sulla costruzione di personaggi di cartapesta.

Maggiori info al 345 5004682 o 328 1118568.
Vi aspettiamo!

Stefano Cavallini

Ci siamo quasi

L'usignolo dell'Imperatore del Teatrombria
L’usignolo dell’Imperatore del Teatrombria

Siamo in dirittura d’arrivo con gli spettacoli del Teatrino del Sole 2019 e quasi tutte le compagnie ospiti sono state fissate.
A Marina di Pisa la rassegna sarà inaugurata da una compagnia importante per il teatro d’ombre in Italia, il Teatrombrìa di Firenze, con lo spettacolo L’uccellino meccanico e il re; un bello spettacolo di marionette bunraku e ombre, appunto, e una storia poco conosciuta ma avvincente e carica di significati.
A seguire ci sarà la Bottega Teatrale di Vercelli con Il Re e il Bruco che mangiava l’erba, per attore, oggetti e pupazzi; il Teatro Evento di Modena, con il simpatico Le 4 stagioni dell’Elfo Verdino, per attore e pupazzi; il Dottor Bostik di Torino con lo spettacolo Acqua, per marionette a bacchetta, che si è conquistata la fama di una delle compagnie che più hanno riscosso successo al Teatrino del Sole; la marionettista Nadia Imperio, dalla Sardegna, con lo spettacolo Camminando sotto il filo; chiuderà la rassegna marinese un’altra compagnia che ha riscosso molto successo da noi e che voi conoscete molto bene: il Tieffeu di Perugia, con il classico Il Gatto con gli Stivali, nuova produzione.
In provincia di Livorno hanno aderito i Comuni di Castagneto Carducci, Piombino e San Vincenzo, siamo in attesa anche di Livorno, che probabilmente inserirà gli spettacoli del Teatrino del Sole nella sua rassegna estiva Effetto Venezia, come ha già fatto negli anni precedenti.
A Castagneto Carducci, il Dottor Bostik porterà una versione aggiornata dello spettacolo Voglio andare sui pianeti, mentre a Piombino e a San Vincenzo, la ricerca delle compagnie non è ancora chiusa, ma possiamo dire che ci sarà un’altra compagnia di marionettisti e con molta probabilità torneranno dall’Abruzzo gli amici della compagnia I Guardiani dell’Oca che porterà un bello spettacolo tratto da Il Vecchio e il Mare di Hernest Hemingway.
Naturalmente date e orari potrete vederli sulla nostra pagina del Calendario.

Alla prossima

Stefano Cavallini

Ecco la 18a edizione del Teatrino del Sole

Il palcoscenico del I° Teatrino del Sole

La inaspettata, quanto succulenta rassegna in Piazza dei Cavalieri a Pisa, Marionette, Storie e Cavalieri, che molti di voi hanno frequentato, ci dà il destro per una riflessione: se mettiamo insieme a questa, i laboratori propedeutici gratuiti per 32 classi scolastiche lo scorso inverno, gli spettacoli per le scuole realizzati al Cinema Teatro Nuovo a biglietti ridotti e infine il Teatrino del Sole, possiamo affermare che, grazie agli sforzi dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Pisa, abbiamo potuto offrire come mai era accaduto prima la conoscenza del teatro alle nuove generazioni, con tutto quello di culturale che ciò implica.
Per il Teatrino del Sole 2018 abbiamo cercato, come sempre, di mettere insieme il meglio delle compagnie italiane di Teatro di Figura con diverse novità.
Ci saranno ad esempio 4 spettacoli di marionette (Camminando sotto il filo a San Vincenzo, Storie Filanti a Piombino, Acqua a Piombino e il nostro Don Chisciotte e la Luna a Marina di Pisa), un bravissimo guarattellaro (Luca Ronga a San Vincenzo), un bravissimo burattinaio emiliano (Mattia Zecchi a Marina di Pisa, San Vincenzo e Piombino).
Nel mezzo tutto il resto: pupazzi, ombre, burattini, marotte, qualche attore e quest’anno anche un violinista ungherese (Janos Hasur, che per svariati anni ha collaborato con Moni Ovadia) che musicherà lo spettacolo L’omino dei sogni della compagnia Il Cerchio Tondo a chiusura della rassegna di Marina di Pisa.
Ci sarà anche la nostra Azzurra Balena a Castagneto Carducci (l’8 agosto) e un Pinocchio poetico ed esilarante a San Vincenzo (il 9 agosto); da registrare il ritorno dalle nostre parti della compagnia Teatrino dell’Es, che porterà in scena uno spettacolo dedicato al mare: Un mare di storie, che sarà a Marina di Pisa (il 13/7) e Piombino (l’11/7); un’altra presenza importante sarà quella dell’apertura di Marina di Pisa, con uno spettacolo tratto dall’omonimo libro di Daniel Pennac: Ernest e Celestine, la storia di un orso e un topolino, portata in scena dalla compagnia fiorentina Ruinart Artisti Associati (il 6/7).
Insomma, secondo noi un bel programma che siamo convinti vi piacerà e che potrete consultare on line dalla nostra pagina del Calendario, ma che potrete scaricare e stampare, sempre dalla stessa pagina.
Naturalmente i protagonisti sarete anche tutti voi, che senza, il Teatrino del Sole non avrebbe ragione di esistere.

A presto

Stefano Cavallini & Patrizia Ascione

Grande successo al Teatrino del Sole 2017

il pubblico delle grandi occasioni per Trecce Rosse del Teatro del Drago a Marina di Pisa

Eh sì davvero, questa edizione del nostro-vostro Teatrino del Sole sta avendo un bel successo e tutto grazie naturalmente alle vostre presenze che hanno superato ampiamente quelle dello scorso anno al giro di boa del 15 luglio.
Sarà forse questo tempo afoso di Scirocco o il sole cocente di questi giorni, che invoglia la sera a uscire dalle pareti bollenti di casa; saranno magari le nostre scelte artistiche, che come ogni anno cercano di offrire le migliori compagnie del panorama italiano del Teatro di Figura, facendo leva sull’emozione e sul divertimento, perché il divertimento senza l’emozione è fine a sé stesso e in noi non lascia traccia.
Così Trecce Rosse, tratto dalla saga di Pippi Calzelunghe, portato in scena dal Teatro del Drago di Ravenna, accontentava un pubblico più grandicello che magari aveva letto le avventure della simpatica peldicarota, mentre Voglio andare sui pianeti, della compagnia del Dottor Bostik di Torino, era rivolto ai bambini più piccoli, che dai colori e dai movimenti sono rimasti incantati. E poi l’esilarante Le avventure di Gianduja, portato in scena a San Vincenzo, con grande arte burattinesca da Marco Grilli, della compagnia Marionette Grtilli di Torino, in cui la tradizione è ancora trascinante e dirompente, che il gioco elettronico né gli smartphone non riusciranno mai a eguagliare.

Tra i prossimi appuntamenti in quest’altra metà del mese di Luglio c’è da segnalare la compagnia Is Mascareddas da Cagliari (19/7 Piombino, 21/7 Marina di Pisa) con un loro tipico personaggio Areste Paganos che ne combinerà di cotte e di crude; mentre il 20/7 a San Vincenzo ci sarà una compagnia da Cuneo, Il Melarancio, che porterà in scena lo spettacolo Il libro meraviglioso.

Poi ci sarà la nostra compagnia (Habanera Teatro) che fra la fine del mese e i primi di agosto porterà in scena 3 spettacoli diversi: Storie di Toscana (San Vincenzo il 27/7), Codamozza il Gatto (Marina di Pisa il 28/7) e Cenerentolo (30/7 a Livorno, il 5/8 a San Vincenzo); poi ci sarà un Pinocchio a Castagneto Carducci il 6/8 della Bottega Teatrale da Vercelli e poi la chiusura a San Vincenzo con l’unica compagnia straniera il 10 agosto (Caravanmaschera dal Brasile con lo spettacolo Tiringuito, Luisa e a Morte) e il giorno dopo la chiusura a Marina di Pisa (Centro Teatrale Corniani da Mantova con Lino il topolino coraggioso).

Naturalmente potete vedere e scaricare il calendario dalla pagina relativa.

A rivedervi tutti al Teatrino del Sole.

Stefano Cavallini e Patrizia Ascione